Leucoplachia

  • Stampa

Con il termine leucoplachia si definisce una macchia bianca, che può localizzarsi in qualsiasi area all'interno della bocca (lingua, gengiva, parte interna della guancia, labbro…). Un individuo con una leucoplachia ha un rischio maggiore di sviluppare un tumore della bocca rispetto ad uno con la bocca sana. Le cause di questa malattia rimangono ancora sconosciute, anche se alcune abitudini come il fumo e il consumo di bevande alcoliche sembrerebbero fortemente associate a questa condizione. Per la diagnosi è fondamentale l’esecuzione di una biopsia e, quindi, l’esclusione di tutte le malattie che possono causare lesioni simili. Il trattamento consiste in controlli periodici e piccoli prelievi per analizzare le caratteristiche microscopiche del tessuto, per valutare che la lesione rimanga benigna, come avviene nella maggior parte dei casi.