Sette medici indagati per la morte di un paziente a seguito di ascesso dentale. I consigli nel trattare la patologia

In provincia di Frosinone nei giorni scorsi sono stati indagati sette medici per la morte di un uomo di 46 anni deceduto a causa di una infezione causata da un ascesso dentale.

Nella primavera del 2010 l'uomo affetto da un ascesso si rivolge, visto il peggiorare dell'infezione, al pronto soccorso locale e poi viene trasferito al reparto di Otorinolaringoiatria. Visto il continuo peggioramento delle condizioni cliniche, il paziente viene trasferito al Policlinico Umberto I di Roma ma, dopo alcune settimane, muore a seguito delle complicanze nate dall'infezione.

Leggi tutto il contenuto dell'editoriale su www.odontoiatria33.it